I Martiri di Otranto

La cattedrale di Otranto, che si erge sul luogo più alto della cittadina, fu concepita affinché potesse essere la chiesa più autorevole di tutta la Puglia. Essa è dedicata a Santa Maria Annunziata e fu edificata nel XII secolo sui resti di una domus romana, di un villaggio messapico e di un tempio paleocristiano.

Cattedrale_di_Otranto

Consacrata il primo agosto del 1088 dal Legato Pontificio Roffredo, sotto il papato di Urbano II, è la Cattedrale più grande del Salento. Nel 1482, l’abside di destra fu allargata per creare la Cappella dei Martiri di Otranto.

Otranto_cathedral_frontside_detail

Il tetto è a capriate coperto da un soffitto a cassettoni dorati voluto, insieme ad un trionfale arco barocco ed alla disposizione in sette teche di marmo dei resti dei Santi Martiri di Otranto, dall’Arcivescovo Francesco Maria De Aste. Sono proprio queste reliquie a conferire a questo monumento un alone di mistero e quel tocco di atmosfera gotica.

2073122203_d267898cb0_bOtranto_cathedral_martyrs

  • Share on Tumblr

2016 © Scouting Puglia | C.F. 93444380724 - Webdesign LIVE Concept